Legge Sabatini 2020

La Sabatini è un’agevolazione pubblica che ti permette di acquistare un bene strumentale usufruendo di un finanziamento agevolato dell’intero importo, tramite banche e società di leasing convenzionate con il Ministero dello Sviluppo Economico.

Questo strumento è dedicato alle micro, piccole e medie imprese (PMI) che realizzano investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché in hardware, software e tecnologie digitali (collegate al bene strumentale), classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4 dell’art. 2424 c.c. 

Restano escluse le spese relative a ‘terreni e fabbricati’.

La Sabatini finanzia le PMI con sede operativa in Italia, appartenenti a qualsiasi settore d’attività compresa la produzione agricola ad esclusione di: industria carboniera, attività finanziarie e assicurative, sostituzione latte e derivati.

Benefici della Sabatini per le imprese

Il contributo per il bonus macchinari Nuova Sabatini, è quindi pari ad una percentuale calcolata sul costo del bene acquistato al netto di Iva e viene erogata direttamente dal Ministero a fondo perduto per i seguenti importi:

  • 7,72% per gli investimenti ordinari
  • 10,10% per gli investimenti industria 4.0
  • Maggiorazione del 100% per i seguenti investimenti al Sud e isole (regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) e Green (macchinari impiegati in processi produttivi ecosostenibili e a basso impatto aziendale).

Il contributo viene erogato alle PMI in 5 anni ovvero in una unica soluzione nel caso il bene sia inferiore al 100mila euro.

Le PMI inoltre, che fanno domanda e rientrano nel contributo, possono richiedere che il finanziamento sia coperto dalla garanzia dello Stato, attraverso il Fondo di garanzia PMI fino all’80% del finanziamento totale.

Cosa spetta alle imprese?

Alle imprese che fanno domanda di accesso al contributo e che effettuano l’investimento per acquistare i beni strumentali o acquisirli in leasing spetta:

  • Investimento coperto da un finanziamento bancario o leasing, fino all’80% dell’importo dal Fondo di garanzia PMI.
  • La durata del finanziamento è di massimo 5 anni;
  • Importo compreso tra 20.000 euro e 4 milioni di euro;
  • Il finanziamento deve essere utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili.
Menu