PERIZIA 4.0 EXPRESS

MOCKUP PERIZIA EXPRESS

NUOVO SERVIZIO PERIZIA 4.0 EXPRESS

A partire dal 2021 e per tutto il 2022, il credito d’imposta generato nell’ambito della Transizione 4.0 può essere utilizzato immediatamente dopo l’asseverazione della perizia per un arco temporale di 3 anni.

Spesso potervi accedere al più presto è di vitale importanza per l’attività aziendale: per rispondere a quest’esigenza Agevola ha ideato il servizio PeriziaExpress, che garantisce all’impresa la stesura della perizia sui beni Industria 4.0 entro 30 giorni dall’avvenuta consegna e relativa interconnessione del bene.

In questo senso, è fondamentale l’intervento di un ingegnere iscritto all’Ordine che rediga una perizia giurata asseverata e che sollevi l’imprenditore da qualsiasi responsabilità legata alle informazioni fornite e all’agevolazione utilizzata.

L’impiego di procedure snelle e il supporto di professionisti altamente qualificati sono gli ingredienti segreti per un servizio preciso e rapido.

punto esclamativo
perizia 4.0 express

Scarica gratuitamente
la guida

PERIZIA 4.0

Con una tabella di marcia decisamente serrata rispetto alle normali tempistiche di mercato, stesura della perizia sui beni Industria 4.0 garantita entro 30 giorni dall’avvenuta consegna e relativa interconnessione.

1 VERIFICA REQUISITI SOGGETTIVI E OGGETTIVI

  • Prevalutazione gratuita dell’investimento in programma;
  • Analisi dei requisiti Industria 4.0, con accertamento della rispondenza alla normativa.

2 RELAZIONE TECNICA A SUPPORTO DELLA PERIZIA

  • Sopralluogo per verifica dei requisiti necessari a bene consegnato e collaudato;
  • Relazione tecnica comprensiva di tutti i dettagli del bene e degli accessori, quali requisiti e modalità con cui vengono rispettati.

3 PERIZIA GIURATA ASSEVERATA

  • Perizia giurata e asseverata necessaria per l’accesso al credito d’imposta, con l’importo definitivo oggetto di agevolazione, redatta da parte di un ingegnere iscritto all’ordine professionale nella sezione A.

PERIZIA 4.0

Il Credito d’Imposta 4.0 per Investimenti in Beni Strumentali è l’incentivo, già noto dal 2017 come Iperammortamento, destinato alle imprese con strutture produttive ubicate in Italia. Quest’agevolazione ha l’obiettivo di supportare e incentivare le aziende negli investimenti in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali.

La Legge di Bilancio 2021 ha previsto un credito di imposta per tutto l’anno o meglio, per le imprese che effettuano investimenti a decorrere dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2021. La consegna dei beni può avvenire, però, entro il 30 giugno 2022, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2021 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di un acconto in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Copertina scarica ebook

Scarica gratuitamente la guida all’utilizzo del credito di imposta per investimenti in beni strumentali.

All’interno le diciture, i codici tributo e il tempo di utilizzo del credito.

Iscrivendoti alla newsletter riceverai una mail per scaricare l’e-book gratuito “Contributi 4.0 a confronto”.

ATTIVA PERIZIA EXPRESS

Agevola garantisce la stesura della perizia entro 30 giorni dall’avvenuta consegna del bene agevolabile e relativa interconnessione

0%
orologio express

CONTATTI E INFORMAZIONI

Compila il modulo ed entra in contatto con i nostri esperti:









    ARTICOLI CORRELATI

    Menu