Elevata sostenibilità eco-automezzi

Elevata sostenibilità: una via verde per gli eco-automezzi

Si apre il 1° luglio 2022, alle ore 10, il primo periodo di partecipazione al bando Elevata sostenibilità a favore delle iniziative d’investimento delle imprese di autotrasporto merci per conto terzi. Chi ha acquistato veicoli di ultima generazione ad alimentazione alternativa e a basso impatto ambientale (ibridi diesel/elettrici, elettrici e a carburanti CNG e LNG) farebbe bene a valutare quest’appetibile alternativa al Bando Autotrasporto.

Considerata la larga domanda di contributi associata agli automezzi commerciali nuovi a trazione alternativa in occasione del primo sportello dell’Edizione Investimenti VIII (oltre il 260%), alle imprese che intendono recuperare parte delle spese sostenute per questo tipo di investimento potrebbe essere altamente consigliabile cambiare direzione e prendere in considerazione un’altra tipologia di agevolazione.

Elevata sostenibilità: perché conviene a chi punta sull’ecologia

Pubblicato sul sito del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, il decreto attuativo del 7 aprile 2022 n. 148 recante le norme dispositive ed attuative relative all’incentivo di cui al DM 18 novembre 2021 n. 461, è espressione della volontà di premiare una viabilità più green, nell’ottica del contrasto al cambiamento climatico.

Il decreto prevede un vero e proprio programma quinquennale d’incentivazione all’acquisto di automezzi nuovi a basso impatto: da oggi al 2026 è assicurata l’apertura di sei sportelli per l’adesione. Una garanzia rispetto al Bando Autotrasporto, il cui secondo biennio è in chiusura e il cui rinnovo è incerto.

La convenienza di quest’agevolazione è data anche dai fondi messi a disposizione:

  • Elevata sostenibilità 13 milioni di Euro
  • Bando Autotrasporto Edizione Investimenti VIII 2,5 milioni di Euro

Le quote in cui vengono suddivisi entrambi i bandi sono le stesse, ma le risorse più ampie messe sul tavolo nel caso dell’Elevata sostenibilità aumentano indubbiamente la probabilità di ammissione.

tabella

  • Alle imprese che, contestualmente all’acquisizione di un veicolo ad alta sostenibilità, dimostrino anche l’avvenuta radiazione per rottamazione di veicoli di classe inferiore ad euro VI, viene riconosciuto un aumento del contributo pari a mille Euro per ogni veicolo “diesel” rottamato.
  • I contributi sono maggiorati del 10% in caso di acquisizioni effettuate da parte di piccole e medie imprese.

Strategico presentare subito domanda

Con il primo sportello accessibile dal primo luglio fino al 16 agosto 2022, chi ha già acquistato un mezzo green dopo il 22 gennaio 2022 (la data deve essere indicata sul contratto), ha certamente convenienza a presentare subito domanda d’incentivazione. Grazie alla disponibilità data dall’ente gestore RAM S.p.a. a divulgare entro fine agosto l’elenco delle imprese aderenti in ordine cronologico (valido fino a verifiche), sarà possibile per il richiedente avere immediatamente il polso della situazione, per decidere con cognizione di causa se ritirare la domanda, in caso di bassa posizione in graduatoria, e presentarsi all’ultimo sportello dell’Edizione Investimenti VIII, in apertura il 3 ottobre con un prevedibile nuovo boom di domande.

Con un ampio e rapido superamento delle percentuali prenotate infatti (addirittura del 460%, nel caso della tipologia “Rimorchi e semirimorchi”), la prima fase di incentivazione Investimenti VIII per l’anno in corso, predisposta dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili dal 2 maggio al 10 giugno 2022,  è volta al termine con molte esclusioni.

Un’opportunità da tenere sott’occhio anche in futuro da parte di chi ha investito nella trazione alternativa dopo il 22 gennaio di quest’anno: lo sportello successivo a quello estivo si aprirà il 15 marzo.

Il team di Agevola è a disposizione per fornire informazioni, assistenza e una consulenza mirata in merito alle molteplici opportunità d’incentivazione destinate al settore dell’autotrasporto. Un partner affidabile, dalla presentazione della domanda fino all’eventuale richiesta di attività ispettiva; un punto di riferimento per essere sempre aggiornato e supportato al meglio in ogni investimento.

Per informazioni e consulenze:
Federica Kofol
autotrasporto@agevolaimprese.com
045 5118495

Bisogno di ulteriori informazioni?

Per ricevere maggiori informazioni o ricevere una consulenza sui nostri servizi non esitare a contattarci.

Jessica Gaigher / The Founder

CONTATTACI ORACHIAMACI ORA
Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato!

LinkedIn
YouTube
Instagram
SoundCloud
Articoli recenti
Menu

Un offerta su misura per la vostra impresa

Ai professionisti che hanno espresso il loro interesse verso la Transizione 4.0 in occasione dell’ultima edizione di Save Verona, Agevola propone un’offerta dedicata.

Per essere contattati da un consulente esperto del nostro team, è sufficiente compilare il form.

* campi obbligatori