bando autotrasporto

BANDO AUTOTRASPORTO IN ARRIVO 100 MIO DI EURO

In arrivo 100 milioni di euro per incentivare l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale e il rinnovo di mezzi pesanti

A Novembre il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili firma due decreti che prevedono complessivamente 100 milioni di euro volti a rinnovare le flotte delle aziende di autotrasporto.

Attraverso l’incentivo all’acquisto di mezzi più tecnologici e più green il Governo punta a ridurre l’inquinamento e aumentare la sicurezza sulle nostre strade, inoltre, questo porterebbe il Paese ad allinearsi alle politiche dell’Unione europea in materia di inquinamento. 

Si tratta sicuramente di un ottima opportunità più incentivante rispetto ad altre agevolazioni già presenti per questo specifico settore.

Ecco il riassunto dei due decreti:

1. Decreto per gli “Investimenti ad alta sostenibilità” 

  • incentivo: 50 milioni di euro 
  • periodo: dal 2021 al 2026 
  • finalità: acquisto di veicoli ad alimentazione alternativa, a basso impatto ambientale di ultima generazione: ibridi (diesel/elettrico), elettrici e a carburanti di ultima generazione (CNG, LNG). 

L’ammontare dell’incentivo è strettamente legato alla tipologia e alla massa del veicolo.

Per un mezzo ibrido di massa complessiva tra le 3,5 e le 7 tonnellate si parte da un minimo di 4.000 euro, mentre si può arrivare fino a 24.000 euro per veicoli elettrici oltre le 16 tonnellate. 

In caso di contestuale rottamazione di un veicolo diesel  viene assegnato un ulteriore incentivo di 1.000 euro

2. Decreto “Investimenti finalizzati al rinnovo e all’adeguamento tecnologico del parco veicoli”

  • incentivo: 50 milioni di euro
  • periodo: per il biennio 2021-2022
  • finalità: incentivare la sostituzione dei mezzi da parte delle imprese di autotrasporto, rottamando quelli più inquinanti e meno sicuri 

Di questi una quota di 35 milioni di euro verrà dedicata all’acquisto di mezzi diesel Euro 6 a fronte di una contestuale rottamazione di automezzi commerciali vecchi e inquinanti. 

Gli incentivi vanno da un minimo di 7.000 a un massimo di 15.000 euro. 

Un contributo pari a 3.000 euro è invece riservato all’acquisto di veicoli commerciali leggeri Euro 6-D Final ed Euro 6 

Per l’acquisto di automezzi a trazione alternativa (ibridi, elettrici, CNG e LNG) è dedicata invece una quota di 5 milioni di euro, con un incentivo minimo di 4.000 e massimo di 24.000 euro, più 1.000 euro in caso di rottamazione contestuale di un mezzo obsoleto. 

Per l’acquisto di rimorchi e semirimorchi per il trasporto combinato ferroviario e marittimo e dotati di dispositivi innovativi sono stanziati 10 milioni di euro.

Decreto autotrasporti

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza
Federica Kofol
autotrasporto@agevolagroup.it
045 5118495

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato!

LinkedIn
YouTube
Instagram
SoundCloud
Articoli recenti
Menu

Un offerta su misura per la vostra impresa

Ai professionisti che hanno espresso il loro interesse verso la Transizione 4.0 in occasione dell’ultima edizione di Save Verona, Agevola propone un’offerta dedicata.

Per essere contattati da un consulente esperto del nostro team, è sufficiente compilare il form.

* campi obbligatori