DISEGNO DI LEGGE DI BILANCIO 2022

Il 28 ottobre sono iniziati i lavori del Disegno di Legge di Bilancio 2022.

Ci sono già delle indicazioni ma il percorso è ancora lungo e complesso come ogni anno.

La bozza approvata è la struttura principale della manovra finanziaria su cui si andrà poi a delineare il testo definitivo per la prossima manovra.

Dalla Proroga crediti di imposta Transizione 4.0, Ricerca & Sviluppo, transizione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e altre attività innovative.

Di seguito un riepilogo delle principali novità che riguardano le aziende

NUOVA SABATINI

E’ previsto un rifinanziamento della misura “Nuova Sabatini”, 180 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2022 al 2026 

CREDITO DI IMPOSTA

Industria 4.0

  • Proroga incentivo per le imprese che effettuano investimenti in beni strumentali nuovi (Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0»)  a decorrere dal 1° gennaio 2023 e fino al 31 dicembre 2025 (o entro il 30 giugno 2026, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2025 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione).  Il credito d’imposta è riconosciuto in percentuali diverse a seconda dell’ammontare dell’investimento.
  • Proroga incentivo per investimenti in Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali  «Industria 4.0», a decorrere dal 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2023 (o entro il 30 giugno 2024, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2023 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione). Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del 20% del costo, nel limite massimo annuale di costi ammissibili pari a 1mln (10% per le spese sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2025). Sono agevolabili anche le spese sostenute per utilizzo dei suddetti beni immateriali mediante soluzioni di cloud computing.

Ricerca & Sviluppo

Importanti percentuali di agevolazione anche per credito Ricerca e Sviluppo che prosegue per tutto il 2022.

 

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza contattami gaigher@agevolagroup.it

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato!

LinkedIn
YouTube
Instagram
SoundCloud
Articoli recenti
Menu