BANDO INNOVAZIONE A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE MANUFATTURIERE DEL VENETO

Bando innovazione a fondo perduto per le imprese manifatturiere del Veneto

INVIO DOMANDE DAL 19.07.2021

COS’È

Il Bando innovazione a fondo perduto è un bando che assegna risorse per il finanziamento di interventi di innovazione del processo di produzione/distribuzione e riorganizzazione  delle imprese, o di innovazione o trasformazione digitale presentati da liberi professionisti, associazioni professionali, società tra professionisti, operanti nel territorio della regione Veneto. 

A CHI È RIVOLTO

  • imprese di qualunque dimensione (PMI e grandi imprese),
  • i liberi professionisti,
  • le associazioni professionali (compresi gli “studi associati”),
  • le società tra professionisti.

Inoltre le imprese/professionisti devono avere i seguenti requisiti

  • appartenere a classificazione C –Attività Manifatturiera (attività principale o secondaria) con codice Ateco da 10 a 33.20.09
  • avere sede legale e/o unità locali in Veneto dove saranno realizzati gli investimenti del Bando

LE SPESE AMMISSIBILI

IMPRESE

  • consulenza tecnica
  • costi di conoscenze, competenze e brevetti
  • costi di materiali e forniture per l’innovazione (max 10% spese)
  • investimenti in beni Industria 4.0 (quota minima di spesa del 50%)

LIBERI PROFESSIONISTI

  • Consulenze per la progettazione di un’architettura telematica
  • Investimenti materiali per la transizione digitale
  • Investimenti immateriali (software) per la transizione digitale
  • Costi di esercizio (materiali consumabili impiegati nel progetto)

Liberi professionisti, le associazioni professionali e società tra professionisti.
Spesa minima 30.000,00 €
Spesa massima 700.000,00 €

PMI (micro, piccole e medie imprese)
Spesa minima 100.000,00 €
Spesa massima 500.000,00 €

Grandi imprese
Spesa minima 500.000,00 €
Spesa massima 1.000.000,00 €

SPESE NON AMMISSIBILI

  • beni usati
  • leasing
  • sostituzione/riparazione macchinari ecc già esistenti
  • veicoli o mezzi di trasporto
  • avviamento…

FONDI STANZIATI

8.000.000,00 € di cui:

  • 5.600.000,00 € per le imprese
  • 2.400.000,00 € per i liberi professionisti

CUMULABILITA’

L’agevolazione non è cumulabile con altri incentivi pubblici concessi a titolo di aiuti di stato, o “de minimis”, per gli stessi costi ammissibili.

TIPO DI SOSTEGNO

Contributo misto che comprende una quota a fondo perduto e una quota di finanziamento agevolato

Intensità contributo

Micro, piccole e medie imprese (PMI)

  • 50% a fondo perduto (su tutte le spese del progetto);
  • 25% di finanziamento agevolato (quota fondo regionale) su spese d’investimento industria 4.0. 

Grandi imprese

  • 20% a fondo perduto (su tutte le spese del progetto);
  • 40% di finanziamento agevolato (quota fondo regionale) su spese d’investimento industria 4.0. 

Liberi professionisti

  • 50% a fondo perduto (su tutte le spese del progetto);
  • 25% di finanziamento agevolato (quota fondo regionale) su spese d’investimento beni materiali e immateriali. 

Durata del progetto 

18 mesi 

Modalità di pagamento delle agevolazioni 

L’intera agevolazione mista sarà erogata a saldo. La quota banca può essere erogata in prefinanziamento.

RATING DI LEGALITA’

chi possiede il RATING DI LEGALITÀ ha diritto da 1 a 7 punti in più a seconda del rating 

SCARICA IL BANDO COMPLETO

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza contattami gaigher@agevolaimprese.com

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato!

Articoli recenti
Menu

Un offerta su misura per la vostra impresa

Ai professionisti che hanno espresso il loro interesse verso la Transizione 4.0 in occasione dell’ultima edizione di Save Verona, Agevola propone un’offerta dedicata.

Per essere contattati da un consulente esperto del nostro team, è sufficiente compilare il form.

* campi obbligatori