NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO GIOVANILI E FEMMINILI

BANDO INVITALIA-NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

BENEFICIARI

TIPOLOGIA

Micro e piccole imprese in forma societaria costituite da non più di sessanta mesi al momento della domanda, o che intendono avviare un’attività, in cui la compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni oppure da donne.

UBICAZIONE GEOGRAFICA

Tutto il territorio Nazionale Italiano.

PROGETTI AMMISSIBILI

SPESE AMMISSIBILI

  • Per le imprese avviate da non più di 36 mesi:
  • spese sostenute successivamente alla presentazione della domanda non superiori a € 1.500.000,00 per:
  • opere murarie e assimilate, nel limite del 30% della spesa ammissibile;
  • macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica;
  • programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione;
  • acquisto di brevetti o delle relative licenze d’uso;
  • consulenze specialistiche, nel limite del 5% dell’investimento ammissibile;
  • oneri connessi alla stipula del contratto di finanziamento e alla costituzione della società;
  • importo a copertura del capitale circolante nel limite del 20% delle spese ammissibili per spese sostenute per:
  • materie prime;
  • servizi necessari allo svolgimento dell’attività d’impresa;
  • godimento di beni di terzi.
  • Per le imprese costituite da più di 36 e fino a 60 mesi:
  • spese sostenute successivamente alla presentazione della domanda non superiori a € 3.000.000,00 per immobilizzazioni materiali e immateriali riguardanti:
  • imitatamente al settore turismo, l’acquisto dell’immobile nel limite massimo del 40 % dell’investimento complessivo ammissibile;
  • opere murarie e assimilate, nel limite del 30% dell’investimento complessivo ammissibile;
  • macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica;
  • programmi informatici, brevetti, licenze e marchi.

AGEVOLAZIONE

FORMA TECNICA E INTENSITÀ

Per le imprese avviate da non più di 36 mesi:

agevolazione pari al 90% della spesa ammissibile, di cui a fondo perduto una quota pari al 20% delle spese per macchinari, ICT e brevetti, e la restante quota in forma di finanziamento a tasso zero della durata di dieci anni, con rate semestrali, esente da garanzia se inferiori a 250 mila euro. Sono inoltre offerti servizi di tutoraggio (in regime de minimis) per un valore pari a € 5.000 per contributi fino a 250 mila euro, del valore pari a € 10.000 per contributi di valore superiore a 250 mila euro.

Per le imprese avviate da più di 36 e fino a 60 mesi:

agevolazione pari al 90% della spesa ammissibile, di cui a fondo perduto una quota pari al 15% delle spese per macchinari, ICT, brevetti, licenze e marchi e la restante quota in forma di finanziamento a tasso zero della durata di dieci anni, con rate semestrali, esente da garanzia se inferiori a 250 mila euro.

DURATA

I programmi devono essere conclusi entro 24 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento.

Le informazioni complete sul bando le trovi cliccando qui

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza contattami gaigher@agevolaimprese.com

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu

Un offerta su misura per la vostra impresa

Ai professionisti che hanno espresso il loro interesse verso la Transizione 4.0 in occasione dell’ultima edizione di Save Verona, Agevola propone un’offerta dedicata.

Per essere contattati da un consulente esperto del nostro team, è sufficiente compilare il form.

* campi obbligatori