Bando che finanzia le consulenze e i servizi
NON BENI MATERIALI

FASE 2

POR FESR 1.1.2 FASE 2-16

Apre il 5 maggio il secondo sportello del bando della Regione Veneto che prevede un fondo perduto fino al 40% per l’acquisto di servizi legati all’innovazione tecnologica, strategica e organizzativa.


Rivediamo insieme la scheda di riepilogo del bando

Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese

CHI PUO’ PRESENTARE LA DOMANDA

Possono essere beneficiari del sostegno i soggetti in possesso dei SEGUENTI REQUISITI

  • micro, piccola o media impresa (PMI) 
  • unità operativa attiva in Veneto
  • iscritta CCIAA e attiva 
  • che non svolga attività rientrante nelle sezioni ATECO A (Agricoltura, Silvicoltura e Pesca) e ATECO B (Estrazione di minerali da cave e miniere) 
  • non essere richiedente e fornitore per lo stesso servizio nell’ambito dell’intero bando 
  • essere autonomo rispetto al fornitore del servizio

COSA FINANZIA

Consulenze specialistiche e servizi esterni di sostegno all’innovazione tecnologica, strategica o organizzativa, funzionali al progetto presentato.

COSA NON FINANZIA 

Macchinari strumenti beni e attrezzature 

PROGETTI AMMISSIBILI

A. INNOVAZIONE TECNOLOGICA. I servizi ad essa rivolti sono finalizzati a:

  • processi di innovazione di prodotto e di servizio;
  • generazione delle idee fino alla progettazione, sperimentazione e prototipazione;
  • migliorare la capacità delle imprese nel gestire in modo evoluto i processi d’innovazione;
  • attività volte a conservare e proteggere il valore economico dell’innovazione prodotta. 

B. INNOVAZIONE STRATEGICA. I servizi ad essa rivolti sono finalizzati al: 

  • miglioramento del posizionamento competitivo dell’impresa attraverso una migliore offerta di valore al cliente;
  • analisi del segmento di clientela o di mercato, sulla ridefinizione delle caratteristiche del prodotto/servizio offerto;
  • ridefinizione dei processi di distribuzione e comunicazione con cui si propone il prodotto o il servizio. 

C. INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA. I servizi ad essa rivolti sono finalizzati al:

  • l’implementazione di un nuovo metodo organizzativo che preveda l’adozione di nuove procedure gestionali e/o il cambiamento delle strutture organizzative;
  • miglioramento nelle modalità conduttive dell’azienda, nel luogo di lavoro, nell’organizzazione o nelle relazioni interne ed esterne e nei meccanismi gestionali. 

IMPORTO CONTRIBUTO

L’importo del contributo va dal 30% al 40%.

TEMPISTICHE

Sono previsti tre sportelli di apertura del bando per predisporre la domanda per i quali sono stati stanziati 3 milioni di euro (1 milione per ogni periodo):

  • 1° sportello  – compilazione domanda dal 17/02/20 al 11/03/20
  • 2° sportello  – compilazione domanda dal 05/05/20 al 25/06/20
  • 3° sportello  – compilazione domanda dal 01/12/20 al 11/02/21

RATING DI LEGALITA’

Se la tua azienda ha le caratteristiche per ottenere il Rating di Legalità ma non lo hai ancora richiesto, sarà scalato 1 punto dal tuo punteggio totale, in questo caso ti consiglio di contattarmi in modo da assicurarti un punteggio migliore al bando.

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza contattami gaigher@agevolaimprese.com

Menu

Un offerta su misura per la vostra impresa

Ai professionisti che hanno espresso il loro interesse verso la Transizione 4.0 in occasione dell’ultima edizione di Save Verona, Agevola propone un’offerta dedicata.

Per essere contattati da un consulente esperto del nostro team, è sufficiente compilare il form.

* campi obbligatori