RUBRICA NUOVA SABATINI
DOMANDA E RISPOSTA

LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI SULLA SABATINI

Durante l’arco dell’anno vedremo una risposta corretta ad un quesito fatto direttamente al Ministero sulla Agevolazione Sabatini in modo che tu possa procedere nella maniera più corretta sia nella fase di avvio investimento sia nella fase di rendicontazione.  Ricordiamo che per tutte le operazioni Sabatini ci sono degli accorgimenti da tenere ben presente, per evitare di perdere il contributo richiesto..

DOMANDA DEL MESE

I BENI STRUMENTALI  SABATINI

DOMANDA

Quali sono i beni che rientrano nella Sabatini?

RISPOSTA

Sono tutti quei beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché di hardware, software e tecnologie digitali, classificabili, nell’attivo dello stato patrimoniale, alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4, dell’articolo 2424 del codice civile e destinati a strutture produttive già esistenti o da realizzare ovunque localizzate nel territorio nazionale e correlati  all’ attività svolta dall’ impresa.

COSTI AMMESSI

Sono ammissibili tutti i costi accessori per il funzionamento del bene, ovvero i costi che l’impresa deve sostenere affinché il bene possa essere utilizzato purché capitalizzati sul costo del bene stesso, eccetto quelli relativi a dazi, altre tasse, costi e onorari di perizie e notarili.

Non è ammesso l’acquisto di beni che costituiscono mera sostituzione di beni esistenti o beni usati di qualsiasi genere.

IVA

L’ iva non è una spesa ammissibile in quanto il contributo è calcolato su un finanziamento che è riferito all’investimento ammissibile al netto dell’IVA.

IMPIANTO ELETTRICO E IDRAULICO

L’impianto elettrico e l’impianto idraulico non sono ammissibili alle agevolazioni in quanto non hanno una loro autonoma funzionalità ovvero non sono separabili dal bene stesso, e sono iscrivibili come adattamento locali tra “altre immobilizzazioni immateriali”.

Per maggiori informazioni o per avere una consulenza contattami gaigher@agevolaimprese.com

Menu